Qt introduce la licenza per start-up e small business

Nel 2019, nel mondo Qt sono arrivate molte novità: è nato il Qt Marketplace, è stata introdotta una nuova offerta per sviluppo su MCU, è stata rilasciata Qt 5.14, e Design Studio ha cominciato a svilupparsi rapidamente.

Proprio in questi giorni, The Qt Company ha pubblicato un’importante novità relativa alla sua proposta commerciale, volta a rendere la versione a pagamento di Qt più attraente per le aziende, soprattutto quelle piccole, senza togliere le funzionalità principali agli utenti della versione gratuita.

Le principali novità, efficaci da febbraio 2020, sono:

Queste modifiche non avranno alcun effetto sulle licenze commerciali o sugli accordi di servizi in essere ad oggi.

Requisiti generali per l’account Qt

Per scaricare i pacchetti binari Qt tutti gli utilizzatori, compresi quelli interessati alla versione open source, dovranno accedere al sito attraverso il proprio account Qt.

Secondo l’azienda, gli sviluppatori avranno numerosi benefici a creare un account Qt, come ad esempio:

Tutti i sorgenti delle versioni open-source rimarranno disponibili anche senza un account Qt.

LTS e installazione offline disponibili solo per clienti commerciali

A partire da Qt 5.15, il supporto a lungo termine (long term support o LTS) sarà disponibile solo per i clienti commerciali. Ciò significa che gli utenti open source riceveranno le patch release della versione 5.15 fino a quando non sarà disponibile la successiva minor; la compagnia gestirà quindi Qt 5.15 come è stato fatto ad esempio con Qt 5.13 o 5.14 per quanto riguarda gli utenti open source.

The Qt Company ritiene che questa modifica incoraggerà gli utenti open source ad adottare rapidamente nuove versioni, in modo da massimizzare il feedback dalla comunità, e da enfatizzare il supporto commerciale disponibile per coloro che hanno cicli di vita del prodotto più lunghi, basati su una versione Qt specifica.

Le release LTS saranno supportate e gestite per un periodo di tempo più lungo, con l’obiettivo di una maggiore stabilità e per renderle la scelta ideale per le aziende che usano una release specifica e si affidano a essa per un lungo periodo di tempo. Ulteriori vantaggi proposti dall’azienda sono il supporto premium, strumenti di sviluppo esclusivi, componenti utili e strumenti di costruzione che riducono il time-to-market.

Infine, anche il programma di installazione offline diventerà commercial-only. 

Nuova offerta Qt start-up / piccole imprese

Quindi che cosa cambierà? The Qt Company fa sapere che gli utenti appassionati di Qt che usano la versione open-source riceveranno comunque gratuitamente gli ultimi aggiornamenti e funzionalità. Le licenze commerciali saranno principalmente rivolte a società che fanno uso di tutti i servizi esclusivi sopra menzionati, in particolare start up e piccole aziende.

Il focus si sposta ora proprio sulle start-up e sugli sviluppatori indipendenti, che “sono al centro dell’innovazione proprio come Qt quasi 25 anni fa”. La novità principale è che sarà riportata in produzione l’edizione start-up / piccole imprese di Qt, contenente tutti i vantaggi di una licenza commerciale, ma al prezzo di $ 499 all’anno. Questo include l’uso del prodotto completo Qt for Device Creation, ma non le licenze di distribuzione – queste devono essere concordate separatamente. Include anche solo il supporto all’installazione, mentre una regolare licenza commerciale viene fornita con il supporto completo.

Questa offerta sarà disponibile su Qt Marketplace nel primo trimestre del 2020 e sarà limitata alle aziende con un fatturato annuo inferiore a 100.000 dollari e con meno di cinque dipendenti.

Per maggiori info, leggi l’articolo completo sul sito di The Qt Company.

Cambia qualcosa per te?

Develer è stata la prima azienda italiana a diventare Service Partner ufficiale per Qt; dal 2004 abbiamo progettato e realizzato numerosi progetti basati su questa piattaforma.

Se hai bisogno di maggiori informazioni puoi richiedere una consulenza professionale dalla pagina partner Qt.