Nesting per taglio materiali

Sistema di nesting real-time per ottimizzazione del materiale tagliato

Nesting per taglio materiali

"Lo spettro delle problematiche da affrontare è piuttosto ampio: si passa da problemi relativi all'ottimizzazione delle prestazioni, sia in termini di latenza che di throughput, a problemi legati all'accuratezza dei calcoli, fino allo studio delle varie modalità di esplorazione dello spazio di ricerca delle soluzioni. Abbiamo ottenuto dei risultati importanti sotto tutti i punti di vista, in alcuni casi addirittura superando le aspettative del cliente, e continuiamo a lavorare sulla strada intrapresa per migliorare ancora."

Marco Fais - Team Leader @ Develer

La richiesta

Il nostro cliente, azienda leader nel settore della pelletteria, aveva necessità di migliorare il proprio sistema di nesting materiali (il processo di ottimizzazione per minimizzare gli sprechi). La richiesta si focalizzava sulla ricerca del miglior compromesso tra prestazioni e qualità della soluzione. Doveva essere inoltre garantita agli operatori la possibilità di interagire col sistema in tempo reale. 

In aggiunta, la macchina responsabile del calcolo e quella manovrata dall'operatore potevano non coincidere. In questo caso la comunicazione tra le due macchine sarebbe dovuta avvenire via rete.

Vantaggi introdotti dalle nostre soluzioni

  • Oltre al miglioramento delle performance, abbiamo implementato nuove funzionalità con l'obiettivo di massimizzare la resa del materiale utilizzato. 
  • Il sistema, altamente customizzabile, costituisce uno strumento generale per affrontare e risolvere in maniera ottimale diverse classi di problemi di nesting.
  • Abbiamo realizzato inoltre tutta una serie di tool di supporto per la configurazione, la manutenzione, l'aggiornamento, l'utilizzo e il monitoring remoto del sistema.

In quale modo la nostra metodologia ci ha aiutati

La scelta di utilizzare le metodologie "agili" per le fasi di progettazione e organizzazione del lavoro si è rivelata vincente per affrontare questa sfida.

Nella fase implementativa abbiamo adottato varie tecnologie per realizzare nel modo migliore possibile le varie componenti del sistema: da HTML5 per le interfacce degli strumenti di interazione remota, a Python/Qt per le parti desktop e server, al C++ per la parti maggiormente computation intensive.

L'approccio al problema del cliente è stato duplice. Da un lato, ci siamo focalizzati sullo studio di algoritmi appropriati che consentissero di migliorare le performance del sistema, sfruttando le potenzialità offerte dalle moderne CPU in termini di potenza di calcolo e grado di parallelismo. Dall'altro abbiamo riservato particolare attenzione alla qualità del nesting prodotto, mantenendo al tempo stesso il codice semplice e flessibile.

Cliente

Importante produttore di macchinari industriali